Rettifica meccanica dell’acciaio

Stai avendo pessimi risultati nella lavorazione di rettifica meccanica? La causa potrebbe essere il magnetismo residuo che, rimanendo nell’acciaio, impedisce la rimozione della polvere di metallo: la finitura superficiale rimane irregolare, peggiorando la qualità dei tuoi pezzi.

Ottimizza la tua rettifica con il nostro smagnetizzatore ad alte prestazioni!

Migliora la tua lavorazione di rettifica meccanica utilizzando il nostro smagnetizzatore industriale. Grazie alla sua bassa frequenza agisce nel cuore del pezzo, diminuendo anche la magnetizzazione rimasta in profondità.

Il macchinario è la soluzione ideale per pezzi di grandi dimensioni come tubi e barre; ti consente inoltre di agire anche su fasci. Senza più magnetismo residuo, potrai commercializzare pezzi di alta qualità!

Rimozione magnetizzazione indotta quadro tunnel quadro

Come la magnetizzazione residua peggiora la lavorazione di rettifica

La rettifica meccanica, lavorazione successiva alla sgrossatura, serve per portare un qualsiasi componente in uno stato di forma o superficie ottimale. Durante questa fase il materiale in eccesso viene eliminato tramite l’abrasione, garantendo così un alto grado di finitura.
Un elevato livello di magnetismo residuo peggiora la qualità della rettifica e del pezzo: le polveri prodotte dall’abrasione non vengono rimosse, ma rimangono sul pezzo, rendendo irregolare la finitura superficiale.

Assicurati una rettifica dalla finitura superficiale ottimale!

Rendi perfetta la finitura superficiale del tuo pezzo: contattaci per avere la consulenza del nostro personale specializzato.